lunedì 16 febbraio 2015

ENDOMETRIOSI: LA GUARIGIONE DI SILVIA


Carissimi amici,
è con immensa gioia che pubblico un nuovo caso di autoguarigione da endometriosi.

Ho conosciuto Silvia circa un anno fa in un gruppo di Facebook dedicato alla malattia. 
Quel giorno avevo pubblicato una frase di una donna che stavo seguendo e che secondo me poteva essere uno stimolo positivo per le numerose donne coinvolte nel gruppo.

In realtà, la frase era stata fraintesa e alcune persone si sono arrabbiate per il mio tentativo di stimolo. (Con gli occhi di adesso, riconosco che anche se la mia intenzione era pulita, il modo di agire non aveva considerato diverse opinioni.)

Tra quelle donne offese c'era anche Silvia, che dopo una prima comunicazione avvenuta con rabbia, aveva riconosciuto di essersi scagliata troppo contro un approccio diverso, che era quello che suggerivo.
Abbiamo così cominciato a scambiarci opinioni in modo sincero e rispettoso, fino a quando Silvia ha deciso di chiedere il mio aiuto nel suo percorso di auto-guarigione.

Ritengo la sua testimonianza importantissima (e per questo la ringrazio tantissimo) proprio perché nasce dallo scetticismo, ma che grazie alla sua apertura di cuore e alla determinazione nel voler guarire, oggi possiamo pubblicare queste parole:


"Ciao Cristiana,

è con immensa gioia che scrivo queste mie parole.
Come ben sai un anno e mezzo fa mi è stata diagnosticata un’endometriosi rettale con conseguenti aderenze alla vescica e parte dell’ovaio sx; Inutile dire la frustrazione e la paura di questa malattia a me sconosciuta e purtroppo non solo a me.

Mi sono potuta curare solo con le cosiddette “Cure alternative” in quanto allergica agli ormoni e ad oggi posso solo dire che è stata la mia più grande fortuna.

Grazie alle cure omeopatiche e alla tua cura floreale, ad oggi, a distanza di così poco tempo, posso gridare al mondo che sono GUARITA.

Guarita non dall’endometriosi, ma da quella me che nella realtà non mi apparteneva. Grazie a te ho ritrovato la vera Silvia e i fiori mi hanno ridato voglia di fare, autostima e consapevolezza di me.

Giovedì 5 febbraio 2014, la mia ultima visita ginecologica che ha confermato quello che già sospettavo: niente più ciste solo qualche aderenza che andrà piano piano a sparire.

Mi sono curata con i fiori da te consigliati, impacchi di argilla verde ventilata tutte le sere sulla pancia, al mattino mi massaggio la pancia con il mugwort moon magic oil.
Oltre a queste cure ho proprio cambiato il mio stile di vita: 
mangio vegetariano, faccio sport, mi ascolto tantissimo, non mi do per scontata e ho imparato l’arte della meditazione.

In un solo anno mi hai aiutata in quella che io definisco la mia rinascita. 
Continuo ovviamente a curarmi ma soprattutto come ti ho già detto, l’unica cura che non abbandonerò mai È AMARE ME STESSA!!
Ti ringrazio infinitamente per avermi presa per mano e accompagnata in questo bellissimo percorso.
Un abbraccio di luce e amore, Silvia."




Nessun commento: